Le iscrizioni a questo evento sono chiuse


Titolo:TEAM MULTIDISCIPLINARE TUMORI NEUROENDOCRINI 2019
Codice Ministeriale:33-218426 Codice Interno:33-218426

Date

Data Inizio:30/03/2019
Data Fine:31/12/2019

Descrizione

Le neoplasie neuroendocrine (NEN) originano dal sistema neuroendocrino diffuso. Una NEN può pertanto insorgere in qualsiasi distretto del corpo anche se i tumori neuroendocrini gastroentopancreatici (GEP) e del polmone rappresentano le forme più frequenti. Pur essendosi registrato negli ultimi 30 anni un significativo incremento della loro incidenza, le NEN sono tumori rari: rappresentano meno dello 0,5 per cento di tutti i tumori maligni. In Italia si registrano ogni anno circa 4-5 nuovi casi ogni 100 mila abitanti, più frequentemente tra gli adulti e gli anziani. Le neoplasie neuroendocrine sono diverse tra loro sia sul piano clinico che biologico. Infatti seppur indolenti, frequentemente giungono alla diagnosi già in forma metastatica essendo in genere, e tranne qualche eccezione come gli insulinomi, potenzialmente maligni e in grado di metastatizzare. Per questi motivi tali patologie dovrebbero essere seguite in centri con expertise nella loro gestione e in grado di offrire al paziente maggiori opportunità terapeutiche. La gestione delle NEN, infatti, richiede, oltre alla competenza, la collaborazione di diverse figure specialistiche: Patologi, Oncologi medici, Chirurghi (generale, epatobiliare, toracico, endocrino), Medici nucleari, Endocrinologi, Gastroenterologi, Radiologi e Radiologi interventisti, Radioterapisti, Nutrizionisti e Psicologi. E’ cruciale che tali figure cooperino nell’ambito di un gruppo multidisciplinare che dalla presa in carico del paziente stabilisca una strategia terapeutica globale adatta al singolo paziente. La necessità di coordinare quest’attività multidisciplinare, al fine di stabilire ed ottimizzare i percorsi diagnostico-terapeutici dei pazienti affetti da tumori neuroendocrini afferenti alla nostra struttura, ha fatto nascere l’esigenza di organizzare un’attività strutturata che preveda la discussione collegiale dei singoli casi, del loro percorso diagnostico, l’analisi dei fattori predittivi di comportamento biologico e la pianificazione del percorso terapeutico. La discussione multidisciplinare riveste un ruolo chiave nel definire le procedure diagnostiche più appropriate ed efficaci (anche in termini di utilizzo razionale ed efficiente delle risorse tecnologiche diagnostiche disponibili) e nel formulare un piano terapeutico condiviso, talvolta complesso, secondo i principi dell’approccio individualizzato al singolo paziente, con aderenza alle linee guida più aggiornate. Attraverso incontri trisettimanali sarà possibile un confronto diretto tra tutti i professionisti, al fine di poter pianificare ottimali programmi di sorveglianza/intervento personalizzati, sulle necessità del singolo paziente, alla luce delle più recenti scoperte scientifiche, aggiornamenti in letteratura e/o nuove proposte terapeutiche.

Informazioni Generali

LuogoPADOVA
Dettagli luogo:Istituto Oncologico Veneto IRCCS, Via Gattamelata 64
Crediti:20.8
Totale Ore:16
Tipo Formazione:Formazione sul campo
Tipo Evento:Regionale
Obiettivo Formativo:Integrazione interprofessionale e multiprofessionale interistituzionale
Numero Partecipanti:25

Professioni e Discipline interessate

Medico chirurgo: Genetica medica , Geriatria , Malattie metaboliche e diabetologia , Malattie dell'apparato respiratorio , Dermatologia e venereologia , Ematologia , Endocrinologia , Gastroenterologia , Medicina termale , Medicina aeronautica e spaziale , Medicina dello sport , Nefrologia , Malattie infettive , Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza , Medicina fisica e riabilitazione , Medicina interna , Allergologia ed immunologia clinica , Cardiologia , Angiologia , Medicina di comunità , Medicina subacquea e iperbarica , Epidemiologia , Cure palliative , Privo di specializzazione , Psicoterapia , Audiologia e foniatria , Medicine alternative , Organizzazione dei servizi sanitari di base , Direzione medica di presidio ospedaliero , Scienza dell'alimentazione e dietetica , Patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia) , Neuroradiologia , Igiene, epidemiologia e sanità  pubblica , Radiodiagnostica , Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro , Igiene degli alimenti e della nutrizione , Continuità  assistenziale , Medicina generale (Medici di famiglia) , Pediatria (Pediatri di libera scelta) , Oftalmologia , Ortopedia e traumatologia , Ginecologia e ostetricia , Neurochirurgia , Anatomia patologica , Anestesia e rianimazione , Otorinolaringoiatria , Urologia , Laboratorio di genetica medica , Medicina trasfusionale , Biochimica clinica , Farmacologia e tossicologia clinica , Microbiologia e virologia , Neurofisiopatologia , Medicina legale , Medicina nucleare , Oncologia , Neuropsichiatria infantile , Neurologia , Neonatologia , Reumatologia , Radioterapia , Psichiatria , Pediatria , Chirurgia maxillo-facciale , Chirurgia generale , Cardiochirurgia , Chirurgia vascolare , Chirurgia toracica , Chirurgia plastica e ricostruttiva , Chirurgia pediatrica
Psicologo: Psicoterapia , Psicologia
Biologo: Biologo
Infermiere: Infermiere

Documenti

ATTENZIONE: COMUNICAZIONE RISERVATA A CHI HA RICEVUTO UNA SPONSORIZZAZIONE PER PARTECIPARE A QUESTO CORSO

Ogni professionista sanitario reclutato direttamente dagli Sponsor - all'atto della partecipazione all'evento formativo - deve consegnare una copia dell'invito o una dichiarazione sottoscritta attestante l'invito, con firma autografa e leggibile unitamente ai propri dati anagrafici (codice fiscale, nome, cognome, libero professionista/convenzionato/dipendente, professione, disciplina, nome Sponsor).


Al fine di ottemperare alle attuali disposizioni, il partecipante dovrà compilare l'autocertificazione (Per scaricare l'autocertificazione Clicca qui ) nella quale attesterà di non aver raggiunto il limite massimo di 1/3 dei crediti formativi (50 crediti) ricondotti al trienno di riferimento acquisibili mediante reclutamento diretto dello Sponsor. Al momento dell'iscrizione, tale dichiarazione dovrà essere inviata via e-mail al seguente indirizzo: formazione@iov.veneto.it

Per scaricare l'autocertificazione Clicca qui